fbpx
skip to Main Content
info@busturistici.com | segreteria@busturistici.com | presidente@busturistici.com

Vi segnaliamo che la Commissione Europea ha prorogato per un termine ulteriore di 6 mesi il Quadro Temporaneo degli Aiuti di Stato dello scorso marzo: con questa proroga le misure inerenti potranno essere applicate sino al prossimo 31 marzo 2021, mentre per la misura inerente la ricapitalizzazione delle imprese avrà scadenza il prossimo 30 settembre 2021, rispetto al precedente termine del 30 giugno 2021.

L’obiettivo di tale scelta è quello di dare possibilità ai Paesi Membri di sostenere le imprese in questo momento di difficoltà caratterizzato da perdita di fatturato garantendo loro sostegno in termini di liquidità e di livelli occupazionali.
A tal proposito, il Quadro Temporaneo introduce dei meccanismo di flessibilità in termini di Aiuti di Stato finalizzati a fronteggiare la crisi da coronavirus, dando sostegno alle PMI e Start Up e incentivando gli investimenti dei privati.

Entro il prossimo mese di giugno inoltre Bruxelles potrebbe ulteriormente prorogare la scadenza del termine degli Aiuti di Stato se l’emergenza dovesse continuare. Ma non si tratta solamente di proroghe: potrebbe essere introdotta una misura per le imprese che hanno subito calo di fatturato per almeno il 30% nel 2020 rispetto al 2019.

Bruxelles intanto sta gettando le basi per gli interventi futuri finalizzati alla ripresa economica sulla base dei seguenti principi e linee guida:

-collaborazione con i vari Stati Membri per garantire progetti di investimento;
-orientamento sui progetti faro di investimento, fornendo anche modelli;
-revisione delle norme in materia di Aiuti di Stato entro il 2021 per favorire transizione green e digitale;
– valutazione dei settori che potrebbero essere strategici nel progetto degli Aiuti di Stato.

Back To Top