fbpx
skip to Main Content
info@busturistici.com | segreteria@busturistici.com | presidente@busturistici.com

In vista della presentazione del programma per l’ottenimento dei fondi stanziati dal Recovery Plan il Ministro del Lavoro ha presentato un piano basato su 4 punti fondamentali atto a far ripartire l’economia proprio attraverso il lavoro e il conseguente aumento dei livelli occupazionali.

Per il rilancio del mondo del lavoro verranno chiaramente utilizzati i fondi del Recovery Plan. Il programma presentato per l’ottenimento dei medesimi verterà principalmente su:

Competenze e formazione, che sono visti come elementi fondamentali per favorire la ripartenza del mercato del lavoro. Già con il Decreto Rilancio sono state stanziate risorse mirate a erogare percorsi formativi necessari alla preparazione dei lavoratori alla transizione post crisi, come ad esempio la preparazione dei lavoratori che perdono il posto di lavoro e che andranno così ad acquisire nuove skills in settori in via di sviluppo (digitale e green su tutti);

Riforma degli ammortizzatori sociali, con una semplificazione di quelli attualmente in essere, distinguendo tra ammortizzatori concessi alle imprese che sono in via di chiusura e ammortizzatori concessi alle imprese che hanno invece prospettive future di continuità aziendale.
Inoltre, grande attenzione sarà prestata alle politiche attive, ad esempio quelle con obiettivi quali permanenza sul mercato del lavoro e riqualificazione professionale di chi ha perso il posto di lavoro;

Incentivi occupazionali, con sgravi contributivi alle imprese che assumono giovani, mentre per l’occupazione femminile sarebbe allo studio un programma che abbatta i dogmi che vedono di difficile connessione l’attività lavorativa con la vita familiare;

Rinnovo dei contratti scaduti, con allo studio incentivi quali la detassazione per incentivare il rinnovo dei contratti ed evitare la perdita di posti di lavoro precedentemente creati.

Back To Top