30 Giugno 2022

Leasing: Bus Turistici, “Risultato straordinario per AN.BTI, finalmente sbloccati 50 milioni di € per le nostre imprese!”


Condividi sui social
Leasing: Bus Turistici, “Risultato straordinario per AN.BTI, finalmente sbloccati 50 milioni di € per le nostre imprese!”

“Un risultato straordinario, una vittoria su tutta la linea per l’Associazione Nazionale Bus Turistici Italiani (AN.BTI), ma soprattutto per le nostre aziende associate e i nostri lavoratori! Una grande soddisfazione per chi, come me, vive ogni giorno le difficoltà che il nostro comparto incontra per ripartire. Mai nessuna Associazione di categoria ha ottenuto un risultato di questa portata: i 50 milioni di euro di contributi, stanziati per sostenere le imprese di trasporto passeggeri su gomma che hanno investito per rinnovare il parco veicoli, saranno finalmente disponibili per le nostre imprese!” Così in una nota il Presidente dell’AN.BTI, Riccardo Verona. “Si tratta di un risultato estremamente importante per noi. Se non fossero stati sbloccati questi soldi, per molte aziende si sarebbe ripresentato lo stress finanziario che da ormai quasi tre anni assilla il settore tra pandemia, guerra, caro carburante e materie prime.

Siamo grati al Governo e al Parlamento – prosegue Verona – al quale ci siamo rivolti con numerose lettere e iniziative, audizioni, comunicati, per aver reso concreta questa importante misura, fortemente attesa dalle imprese del settore. E siamo ancor di più orgogliosi di quello che la nostra Associazione è riuscita ad ottenere, garantendo l’attuazione del provvedimento, compresi i decreti sui ristori, che hanno dato ossigeno alle imprese della categoria particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria e da tutto quello che ne è conseguito. Era l’ottobre del 2021.

AN.BTI ha giocato un ruolo fondamentale, mettendo a frutto un notevole impegno che ha portato sia alla variazione di una norma che, se non modificata rispetto all’originaria, avrebbe di fatto tagliato fuori dai sostegni il settore, sia nel difficile percorso di attuazione. Abbiamo vinto una grande battaglia, ora ce ne attendono altrettante importanti per dare al nostro settore, fondamentale per la crescita e la qualità del turismo italiano, quello che merita e che gli spetta!”, ha concluso Verona.